Dragon Quest Wiki
Advertisement


Dragon Quest V: Hand of the Heavenly Bride, noto anche come Dragon Quest V: The Hand of the Heavenly Bride in Europa, è il quinto capitolo della serie Dragon Quest. È stato il primo titolo di Dragon Quest ad essere rilasciato per SNES. Successivamente è stato ripubblicato per PlayStation 2 e Nintendo DS, essendo quest'ultimo la prima volta che è stato rilasciato al di fuori del Giappone.

Insieme a Dragon Quest VI, la versione originale per SNES non ha mai raggiunto il Nord America. In assenza di una traduzione ufficiale, esistono diverse traduzioni dei fan per la versione SNES, così come per la versione PS2.

Dragon Quest V è stato il primo gioco della serie in cui alcuni mostri provenienti da incontri casuali possono offrirsi di unirsi al gruppo del giocatore. Successivamente, lo stesso concetto avrebbe generato la serie Dragon Quest Monsters.

Il 3 aprile 2019 è stato pubblicato un trailer di Dragon Quest: Your Story, un lungometraggio basato su Dragon Quest V.

Gameplay[]

Dragon Quest V segue le orme di Dragon Quest IV avendo divisioni uniche tra i segmenti del gioco. Piuttosto che usare i capitoli, il gioco segue la vita dell'eroe dall'infanzia all'età adulta fino alla genitorialità. Questo divide il gioco in tre epoche separate. Mantiene tutti gli elementi tipici di un gioco di ruolo di Dragon Quest rispetto a nemici, livelli, equipaggiamento, ecc.

Reclutamento di mostri[]

La più grande aggiunta al gameplay è stata l'inclusione di un sistema di reclutamento dei mostri. Con questo sistema, alcuni mostri possono scegliere di unirsi al gruppo del giocatore dopo essere stati sconfitti in battaglia. Questi mostri si comportano quindi come i tipici personaggi dei giocatori che possono salire di livello, usare l'equipaggiamento e ricevere ordini / tattiche in battaglia. Possono essere reclutati solo mostri specifici e molti hanno una probabilità molto bassa di unirsi al gruppo del giocatore. Questa nuova funzionalità aggiunge una grande quantità di rigiocabilità in quanto aumenta notevolmente le possibili configurazioni di gruppo che un giocatore può utilizzare.

Gingilli[]

Durante il gioco, molti oggetti speciali chiamati soprammobili possono essere raccolti dal giocatore. Questi oggetti possono essere esposti in un museo speciale; Gli NPC saranno attratti dal museo una volta che avrà esposto. Il curatore del museo a volte offre oro in cambio di mostre di prodotti speciali. Alcuni prodotti speciali verranno aggiornati da determinati eventi della trama. I soprammobili non sono correlati alla trama generale del gioco ed esistono solo come missione secondaria.

Veicoli[]

Ci sono più veicoli nel gioco utilizzati per viaggiare in varie località. Oltre al tipico veicolo navale, ci sono diversi veicoli aggiuntivi.

  • Tappeto volante: può viaggiare su erba, acqua e secche e sopprimerà gli incontri con i mostri erranti grazie alla sua alta velocità. Può essere trasportato come un oggetto, consentendo di utilizzarlo ovunque ci sia una regione d'erba sufficiente per decollare. Tuttavia, non può viaggiare attraverso le foreste, quindi una linea di foresta all'interno di una linea d'acqua (o viceversa) rimane una barriera invalicabile.
  • The Sky Castle: può volare su qualsiasi terreno; ma non può raggiungere o oltrepassare l'alta montagna del continente centrale dove si trova il Grande Tempio. Può solo atterrare o decollare dall'erba (e solo grandi aree di erba, a causa delle sue dimensioni). L'incantesimo Ritorno non riposizionerà il castello, sebbene sia esso stesso un valido bersaglio per il Ritorno.
  • Il drago Zenith: il drago Zenith può anche volare su qualsiasi terreno e inoltre può raggiungere il Grande Tempio sulla montagna. Può essere chiamato con l'oggetto Zenithian Tintinnabulum, dato dal drago verso la fine del gioco. Come il tappeto e il castello, il drago Zenith può solo far cadere o raccogliere la festa da luoghi erbosi. Non può raggiungere il Dark World, quindi l'oggetto non avrà alcun effetto lì.

Altre nuove funzionalità[]

  • In questo gioco è possibile usare katakana e numeri per nominare i personaggi; i giochi precedenti avevano consentito solo l'uso dell'hiragana. Inoltre, le finestre dei messaggi ora possono visualizzare i kanji.
  • I comandi Cerca, Parla e Apri ora possono essere emessi premendo un solo pulsante, bypassando il menu.
  • Le schermate di combattimento ora hanno immagini di sfondo, come nel primo gioco. Le immagini dipendono effettivamente dal terreno locale. Inoltre, attaccare un mostro o lanciare un incantesimo offensivo produrrà un'animazione corrispondente.
  • La versione SNES originale consente solo tre membri attivi del gruppo invece di quattro; un vagone per cinque persone è ancora disponibile, tuttavia.
  • L'interfaccia del negozio ora mostra quali modifiche alle statistiche si verificheranno quando un'arma viene equipaggiata e può equipaggiare automaticamente gli oggetti acquistati.
  • I personaggi ora possono spostare una tessera di mezzo blocco alla volta anziché solo di un blocco completo.
  • Ora c'è una statistica di resilienza separata, che determina la difesa base di un personaggio; nei giochi precedenti la difesa di base era calcolata da altre statistiche.
  • Boomerang e fruste per la prima volta, possono attaccare più nemici.
  • Alcuni incantesimi tradizionali avevano i loro effetti leggermente alterati.
  • Ora è possibile cercare pentole, barili e oggetti simili e spesso contengono oggetti utili.

Sistema di combattimento[]

  • Dragon Quest V presenta un'IA di gruppo più avanzata rispetto a Dragon Quest IV. Esiste una strategia di "apprendimento", che migliora molto più velocemente rispetto alla sua controparte nel gioco precedente. È anche possibile, a differenza del gioco precedente, impostare i PC in modalità di comando, consentendo loro di essere controllati individualmente come nei primi tre giochi piuttosto che essere automatizzati.
  • Inoltre, è stato modificato il meccanismo per la sostituzione dei personaggi con i rinforzi del carro. Non è più necessario un turno per scambiare un personaggio con uno nel carro ed è possibile sostituire tutti i personaggi contemporaneamente. Questo cambia in modo significativo la strategia di battaglia, specialmente contro i boss principali.
  • Per la prima volta, qualsiasi personaggio che prende di mira un mostro già morto vedrà il proprio bersaglio trasferito automaticamente su uno degli altri mostri (scelto a caso). Nei giochi precedenti, l'azione veniva semplicemente annullata.
  • L'oggetto ala chimera trasporterà il gruppo nell'ultima città visitata, come nei primi giochi della serie; ma l'incantesimo Zoom li porterà nella città di loro scelta come nei giochi successivi. L'incantesimo Zoom può essere acquisito solo in una determinata fase della trama (nella prima metà della seconda era); non può essere acquisito salendo di livello e i mostri con questo incantesimo non appariranno finché non si verifica l'evento della trama. Questo segna la prima volta nella serie che l'acquisizione di incantesimi è stata collegata a eventi della trama.

Personaggi[]

  • The Hero è, nei primi capitoli del gioco, un bambino di sei anni che viaggia in tutto il mondo insieme a suo padre, Pankraz. Dopo la morte di Pankraz, l'Eroe è uno schiavo costretto a sottoporsi a lavori forzati nella costruzione di un tempio. Dieci anni dopo, finalmente scappa da lì, e inizia un viaggio per trovare sua madre, Madalena, che si dice sia morta poco dopo la nascita dell'Eroe. Veniva da Lofty Peak e quindi aveva il potere di domare i mostri.
  • Pankraz è il padre dell'Eroe. Sebbene una volta fosse il re di Gotha, lasciò la sua terra natia per cercare l'eroe leggendario e sua moglie. Il suo assistente, Sancho, va con lui nel suo viaggio e risiede a Whealbrook all'inizio del gioco.
  • Bianca è una figlia dei locandieri di Roundbeck e l'amica d'infanzia dell'Eroe. Dopo essere cresciuta, si trasferisce in un piccolo villaggio per recuperare il padre, ed è una delle donne che il giocatore può scegliere di sposare l'Eroe.
  • Nera è una figlia di Rodrigo Briscoletti, rientrato da poco da una casa religiosa. È la seconda scelta per diventare la sposa dell'Eroe. Suo padre, Rodrigo (ル ド マ ン Rudoman) è un uomo ricco che vive a Mostroferrato (サ ラ ボ ナ Sarabona). Cerca lo sposo di sua figlia, ma accetterà solo un uomo in grado di superare la sua prova.
  • Debora (solo riedizione) è la figlia maggiore di Rodrigo Briscoletti. È stata viziata fino alla fine, è stata abituata a ottenere tutto ciò che desiderava dai suoi genitori. Di conseguenza è altezzosa e con cui è difficile andare d'accordo. Il suo temperamento esplosivo da solo la tiene a distanza dalle persone. Tuttavia, la bomba dai capelli corvini è una possibile sposa per l'eroe.
  • Crispin (ア ン デ ィ Andi) un amico di Nera, che desidera anche sposarla.

Ambientazione[]

Dragon Quest V è ambientato molti anni dopo che l'Eroe Zenithian ha sconfitto Psaro nella sua puntata precedente, Dragon Quest IV. Il gioco inizia a Littlehaven, con l'Eroe che parte per andare a Whealbrook. Come tutti gli altri giochi di Dragon Quest, questo si svolge in un mondo medievale, senza una vera tecnologia moderna, come le automobili o l'elettricità. I personaggi combattono con spade, mazze e magia invece che con pistole o altre armi.

La disposizione del mondo è simile a quella di Dragon Quest IV, ma con una nuova serie di luoghi e una considerevole alterazione geografica. Le scale per Zenithia e il castello Zenithia sono gli unici luoghi sopravvissuti del gioco precedente, sono caduti in rovina e non sono più collegati. L'overworld ha diverse tabelle degli incontri dei mostri per ciascuna delle tre epoche.

La ricerca porta l'Eroe e il suo gruppo in molti luoghi esotici, come un villaggio fatato, un palazzo di ghiaccio, diverse grotte e un vulcano. La festa alla fine si fa strada al castello Zenithia, che è un castello in ogni gioco della trilogia Zenithia. Come pochi altri giochi di Dragon Quest, i nemici finali risiedono in un mondo oscuro, separato dalla mappa principale.

Remake[]

Remake per PS2[]

  • Square Enix ha rilasciato un remake per PlayStation 2 di Dragon Quest V il 25 marzo 2004, con vendite per il primo giorno di 722.000. Ad aprile 2004, il gioco ha venduto oltre 1,5 milioni di copie rendendolo il remake di Dragon Quest più venduto di tutti i tempi, ed è disponibile in Giappone come titolo Square Enix Ultimate Hits. Il remake è stato sviluppato dagli ex art director di Dragon Quest VII, Artepiazza. Presenta una grafica 3D simile a Dragon Quest VII, ma utilizza le funzionalità grafiche aggiuntive di PlayStation 2. L'eroe ei suoi compagni devono combattere più mostri nel remake di PlayStation 2 rispetto all'originale di Super Famicom, ma il limite di personaggi nel gruppo è stato aumentato da tre a quattro. Inoltre, c'erano solo 40 mostri disponibili per il gruppo del giocatore nella versione Super Famicom di Dragon Quest V a causa dei limiti della ROM. Il remake di PlayStation 2, tuttavia, non soffre di questa restrizione. La musica è eseguita dalla NHK Symphony.
  • Un'altra novità del remake è il "Museo delle specialità di Yuuji", dove il giocatore deve raccogliere specialità locali da tutto il mondo, restituire gli oggetti a un personaggio chiamato "Yuuji" e ricevere ricompense per loro. Il remake di Dragon Quest V è la terza versione di Dragon Quest con il nome Square Enix (dopo Kenshin Dragon Quest e Slime Morimori Dragon Quest). Infine, un disco video di anteprima di Dragon Quest VIII è incluso nella versione giapponese del remake di Dragon Quest V.
  • Il motore del remake per PS2 è simile a quello utilizzato in Dragon Quest VII. Come Dragon Quest VII, c'è una vista pseudo-3D che sostituisce la vista a volo d'uccello originale. La grafica viene aggiornata di conseguenza. C'è anche un'anteprima di Dragon Quest VIII in bundle con il remake.
  • La "Borsa" è disponibile dall'inizio del gioco; quindi il caveau viene sostituito con una banca.
  • Ora ci sono 10 possibili nomi per Baby Panther, invece di 4.
  • Il deposito dei mostri ora può contenere 200 mostri invece di 50.
  • I compagni mostri ora possono cambiare il loro nome.
  • Si può parlare con i compagni mentre si viaggia nell'oltretomba.
  • Ora è possibile raccogliere e lanciare pentole, barili e oggetti simili.
  • Le modalità AI vengono aggiornate per corrispondere a quelle utilizzate in Dragon Quest VII.
  • L'effetto di stato "Paralisi" ora svanirà dopo diversi turni.
  • Gli articoli ora vengono venduti al 50% del prezzo di acquisto, invece del 75%.
  • Sono stati aggiunti alcuni nuovi incantesimi e attacchi speciali.
  • L'incantesimo del fuoco di primo livello, MERA o Blaze, può ora essere lanciato dalla figlia dell'eroe; nel gioco precedente non c'era modo di ottenerlo.
  • Ora ci possono essere 4 membri attivi del gruppo in battaglia, invece di 3. I nemici compaiono in gruppi contemporaneamente più grandi, anche nelle prime parti del gioco quando ci sono comunque 3 o meno membri del gruppo.
  • I guadagni delle statistiche all'aumento di livello sono ora randomizzati.
  • Ora ci sono 70 potenziali specie di mostro compagno, invece di 40.
  • I boss sono molto più potenti.
  • Alcune mappe di città e dungeon sono state ridisegnate.
  • Ora ci sono tabelloni Sugoroku come in Dragon Quest III.
  • Il casinò ora offre poker in aggiunta ai suoi altri giochi; il compagno di melma del gruppo, se ce n'è uno, può essere iscritto alla Corsa di melma.
  • I salvataggi ora mostrano un'immagine dei dintorni della festa come promemoria.
  • Il sistema matrimoniale è diverso dall'originale.
  • Gema ora gioca un ruolo più significativo nella trama.

Remake di DS[]

  • Un remake di Dragon Quest V per Nintendo DS è stato annunciato alla fine del 2007 da Square Enix. Il gioco utilizza lo stesso motore del remake per DS di Dragon Quest IV.
  • Il 23 aprile 2008, è stato riferito che Square Enix ha presentato domanda per il marchio "Hand of the Heavenly Bride" presso l'ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti. È stato confermato che si riferisce a Dragon Quest V da un elenco di Nintendo di titoli di terze parti per piattaforme Nintendo. Il giorno successivo, Square Enix ha inviato un comunicato stampa dicendo che il gioco uscirà in Europa con il nome di Dragon Quest: The Hand of the Heavenly Bride.

Porting del telefono cellulare[]

Rilasciata in Giappone il 12 dicembre 2014 e all'estero il 22 gennaio 2015, questa versione è un porting migliorato e dall'aspetto più fluido della precedente versione DS. Tutte le funzionalità sono state mantenute, con alcune modifiche all'interfaccia e alla presentazione:

  • Alterazione dello script per riflettere il nuovo input di controllo.
  • Frame rate più fluido.
  • Aggiornamento grafico.
  • Qualità audio migliorata.
  • Dimensioni ridotte dello sprite dei personaggi nelle città e sulla mappa del mondo, facendo apparire il gioco più grande di circa il 20%.
  • Il costo in MP di Zoom ed Evac è stato ora ridotto a 1 MP ciascuno.
  • La creazione e lo scambio di soprammobili personalizzati tra i giocatori è stata rimossa, così come la chiesa nel Knick-knackatory.
  • Maggior numero di rotoli per schede TnT.
  • Inoltre, la versione giapponese presenta una campagna promozionale che consente ai giocatori di registrare altri prodotti DQ in cambio di oggetti e attrezzature non precedentemente presenti in V, come l'armatura gigantesca e la tunica di drago. Non si sa ancora se questo sarà reso disponibile al termine della promozione.

Ricezione

Come gli altri giochi della serie, Dragon Quest V era molto popolare in Giappone.Nel 2006, la rivista giapponese Famitsu ha fatto votare i lettori tra i cento migliori giochi di tutti i tempi, Dragon Quest V con 11 e il remake per PS2 a numero 40. In particolare, è stato elogiato il modo in cui la storia è divisa in diversi periodi di tempo, poiché è qualcosa che non è apparso in molti videogiochi. Dragon Quest V è stato anche riconosciuto come il preferito di Yuji Horii nella serie.

Colonna sonora[]

Koichi Sugiyama ha composto la musica e diretto tutti gli spin-off associati. Una compilation della musica di Dragon Quest V è stata inserita nell'album Dragon Quest V ~ Bride of the Heavens ~ Symphonic Suite, è stato rilasciato nel 1992 e poi di nuovo nel 2000. La prima versione contiene un disco extra con la colonna sonora originale e la sinfonica uno. Ecco la tracklist di Symphonic Suite:

  1. Overture (1:59)
  2. Castle Trumpeter (2:21)
  3. Melodia in una città antica ~ Verso l'orizzonte ~ Casinò ~ Città vivace ~ Melodia in una città antica (7:50)
  4. Magic Carpet ~ The Ocean (7:39)
  5. Melodia d'amore (3:00)
  6. Monsters in the Dungeon ~ Tower of Death ~ Dark World ~ Monsters in the Dungeon (6:20)
  7. Nemici violenti ~ Il diavolo capo onnipotente è sfidato (5:44)
  8. Noble Requiem ~ Saint (5:53)
  9. Satana (4:52)
  10. Paradiso (2:57)
  11. Valzer nuziale (3:39)

Media correlati

Dragon Quest Tenkuu Monogatari (Tale of the Air) è una serie manga in dodici volumi basata su Dragon Quest V di Chino Yukimiya, andata in onda nel 1997 e di nuovo nel 2001. La storia segue Sora e Ten, i due figli di Dragon Quest V .

Il personaggio principale della serie drammatica giapponese del 2011 "The Hero Yoshihiko and the Demon King's Castle" (una serie comica cementata nel mondo di Dragon Quest) è fortemente basato sul design del personaggio dell'eroe all'interno di Dragon Quest V.

Advertisement